Home » Pelle, capelli e fattori ambientali:

Pelle, capelli e fattori ambientali:

Soprattutto chi vive nelle grandi città lo sa bene: proteggere la pelle e capelli dal fumo, dallo smog, dalle ormai famose polveri sottili, è una vera necessità.

L’inquinamento atmosferico rende infatti la pelle grigia e spenta e ne accelera il processo di invecchiamento. E che dire dei capelli? Lo smog aggredisce anche loro, danneggiandoli. La situazione non è proprio incoraggiante e rende assolutamente necessario prendersi cura in modo adeguato sia della pelle che dei capelli.

Vediamo quali accorgimenti è bene adottare:

Capelli

Detergere bene la pelle del viso. Sarà l’azione fondamentale per rimuovere le polveri sottili che si saranno depositate durante il giorno.

Sciampo

I capelli: lavarli più spesso e nutrirli. Usate però prodotti di qualità, delicati e il più possibile naturali, altrimenti vi ritroverete con capelli sì puliti, ma comunque opachi e spenti per via dell’azione di prodotti troppo aggressivi.

Spazzola

Spazzolare bene i capelli. Anche spazzolare i capelli è un ottimo modo per renderli più forti, perché favorisce la microcircolazione del cuoio capelluto e l’eliminazione delle impurità (così la chioma sarà meno sensibile agli attacchi dell’inquinamento atmosferico).

Sole

Evitare eccessive esposizioni al sole e/o lampade. Il sole e l’esposizione indiscriminata alle lampade abbronzanti possono essere dannosi per la salute del capello, alterarne il ciclo di crescita. Il calore e i raggi ultravioletti sottraggono la naturale umidità del capello.

Sigarette

Limitare il fumo o meglio abolirlo. Occorre assolutamente non sottovalutare questo elemento, perché le radici dei nostri capelli, così come tante altre parti del corpo, assorbono le tossine veicolate dal fumo delle sigarette. I danni da fumo sulla pelle sono considerevoli e spesso molto visibili. La prima cosa più evidente è una cute di colorito spento e una pelle asfittica (grigiastra e non luminosa). Chi fuma peraltro ha spesso problemi di vascolarizzazione e tende ad avere problemi al microcircolo.

Con lo smog, proteggere pelle e capelli, può essere utile, quando richiesto un supplemento nutrizionale adeguato che consenta l’azione equilibrata di nutrienti specifici e il mantenimento dell’equilibrio della flora batterica intestinale Approfondimenti mantenimento dell’equilibrio della flora batterica intestinale